• cronacasociale@gmail.com
Home > Istruzione > Scuola Nazionale Peritale: una delle più grandi operazioni culturali e sociali del momento!
garofano2

Al via la nuova edizione della Scuola Nazionale Peritale


La Prof.ssa Vincenza Palmieri, Presidente INPEF: “Alta formazione, ma non solo; una delle più grandi operazioni culturali e sociali del momento”

 

In una società in continua evoluzione, che fa della complessità il proprio tratto caratteristico, oggi è sempre più irrinunciabile formare professionalità in grado di interpretare la realtà nella sua globalità, ponendo a confronto ed integrando competenze, approcci, punti di vista.
In tale ottica, nel momento in cui la Scienza è chiamata ad entrare nelle aule di Giustizia, l’apporto di tecnici esperti diventa fondamentale nella risoluzioni di casi giudiziari e nella ricerca della Verità.

 

Prof.ssa Palmieri, in questo mese di maggio Lei dà il via alla nuova edizione della Scuola Nazionale Peritale. Qual è la portata di questo evento?

Possiamo dire, senza ombra di dubbio che l’avvio della nuova edizione della Scuola Nazionale Peritale è, di fatto, una delle più grandi operazioni culturali e sociali dal punto di vista formativo di questi tempi. Perché il mondo delle Perizie è un mondo che dovrebbe essere scientifico – quindi con prove inoppugnabili, risultati ed esiti certi – ma che in alcune aree del nostro Sistema Giudiziario ha creato e crea tuttora un vero e proprio terremoto.

Mi riferisco, ad esempio,alla valutazione della idoneità ed inidoneità genitoriale, che è uno dei nodi irrisolti e che porta fuori dalla propria famiglia 40.000 bambini (dato indicativo perché di difficile reperimento e, pertanto, probabilmente anche sottostimato)”.

 

Quindi è il sistema delle perizie uno dei nodi da sciogliere?

“Sicuramente. Assieme alla valutazione del danno, al reperimento della prova scientificamente coerente con il dibattimento e con le altre prove, quello della corretta formazione del Perito e del Consulente tecnico di parte e d’ufficio è uno degli elementi nodali. CTU e CTP devono essere professionalità serie, competenze scientificamente credibili e devono essere in grado di proporre soluzioni che affermino il Supremo Interesse del Minore, quando si tratta di Minori, ed il Supremo Interesse della Collettività, quando un esito o una sentenza può comportare il rischio di devastare intere comunità.
Non dimentichiamo, ad esempio, che alcuni dissesti geologici sono spesso dovuti al business e alla delinquenza di amministratori che hanno consentito e approvato bandi di appalto corrotti. 
Ecco perché in tutto questo noi riteniamo che vada fatta una valutazione scientifica e che vadano considerate una serie di aree, non ultima quella della politica economica, che è strettamente connessa alla valutazione sociale di alcuni fenomeni”.

 

Per garantire tutto questo c’è necessità di docenti di spicco.

“E’ così. E c’è bisogno, soprattutto, che tali docenti non siano solo dei brillanti teorici, ma che uniscano anche quel sapere pratico che si struttura ed evolve solo con il lavoro sul campo quotidiano.
Avremo, dunque, l’avv. Morcavallo, già Giudice del Tribunale per i Minori e Giudice del Lavoro, il Gen. Garofano, già Comandante RIS di Parma, Presidente Accademia Italiana Scienze Forensi, la dott.ssa De Rinaldis,Psicologa giuridica Criminologa, il prof. Farneti, Membro Forensic Science Society, Balistica Forense, il prof. Vanin, Entomologo Forense di fama mondiale, la dott.ssa Marina Baldi, Genetista Biologa Forense, Istituto Genoma, il dott. Giuseppe Palmieri. Archeologo dell’università di Cordoba, io stessa e molti altri. 
Stiamo parlando, dunque, non di formatori tout cour ma di persone che tutti i giorni ricercano quella stessa Giustizia a Verità di cui dicevamo.
E’ un’operazione forte, quindi, di natura culturale e professionale, della quale non possiamo che essere orgogliosi”.

 

Per informazioni ed iscrizioni: 
www.pedagogiafamiliare.it/file/master_scuola_nazionale_peritale

pedagogiafamiliare@gmail.com

tel.  06.5811057 – 06.5803948 – tel/fax 06.55302868 – 329.9833862 – 329.9833356

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailCondividi